Seguici su:

Verifiche e controlli sui contenitori degli imballaggi in plastica e metallo

venerdì, Maggio 17th, 2024 - Scritto da Silvia Orlandini

A partire dal lunedì 20 maggio 2024 verranno avviate le attività di controllo e verifica sui conferimenti degli imballaggi in plastica e metallo rinvenuti nei contenitori appositi.

I controlli si svolgeranno nell’arco di un mese circa e prevederanno le seguenti casistiche:

  • CASO 1 rilevazione della correttezza del materiale inserito e mantenimento del contenitore in dotazione;
  • CASO 2 rilevazione di una quota residuale di errati conferimenti con conseguente formazione dell’utenza oggetto di rilevazione, se presente al controllo, e segnalazione al Comune di riferimento della rilevazione effettuata;
  • CASO 3 rilevazione di una quota rilevante di errati conferimenti e una contemporanea scarsa o nulla presenza di imballaggi in plastica e metallo con conseguente rimozione del contenitore e segnalazione al Comune di riferimento dell’azione di rimozione.

L’incaricato SCS, munito di tesserino di riconoscimento, si recherà presso le utenze dotate di contenitore per verificare la qualità del materiale conferito e formare direttamente l’utenza sull’uso corretto del contenitore in dotazione.

I conferimenti degli imballaggi in plastica e metallo sono in costante peggioramento: rifiuto indifferenziato, scarti di lavorazione edile, tubi in gomma, cavi elettrici, rifiuto organico, sacchetti biodegradabili sono solo alcuni esempi degli errati conferimenti che troviamo quotidianamente nel corso dei giri di raccolta. Riteniamo utile, quindi, avviare delle azioni di verifica più incisive con la collaborazione delle amministrazioni comunali e degli uffici preposti che daranno seguito alle azioni di sensibilizzazione e controllo iniziate dal nostro incaricato.

Ricordiamo che nel nostro sito è disponibile Guida al corretto conferimento per le utenze non domestiche di plastica e metalli e Guida alla corretta raccolta differenziata in cui trovare molte risposte ai nostri dubbi sulla gestione dei rifiuti!

L’obiettivo condiviso è migliorare la qualità della raccolta differenziata e dei materiali da avviare al riciclo.

Categorie:

Avvisi, Scs Informa

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto