Seguici su:

La raccolta di Altri Tipi di Rifiuto

Verde e Sfalci

I rifiuti derivanti dalle potature e dai piccoli lavori di giardinaggio si raccolgono secondo le seguenti modalità modalità:

  • Centro di Raccolta rispettando i limiti quantitativi definiti e le regole di conferimento (http://www.scsivrea.it/i-centri-di-raccolta-funzionamento/)
  • aree di conferimento temporaneo gestite in proprio da alcuni Comuni;
  • raccolta porta a porta quindicinale nel periodo da marzo a novembre, mediante appositi bidoni forniti su richiesta degli utenti dalla Società Canavesana Servizi.

Per sapere quale modalità di raccolta si effettua sul tuo territorio devi rivolgerti al comune dove risiedi.

Pile e farmaci – come fare la raccolta differenziata

COSA GETTARECOSA NON GETTARE
Pile esausteBatterie per automobili
Confezioni di farmaci (senza scatola)Piccoli oggetti elettronici con batteria integrata
Farmaci scadutiConfezioni di cartone dei medicinali

Pile: Si riconsegnano ai rivenditori o si depositano nei contenitori presenti sul territorio di alcuni comuni.
Farmaci: Si depositano negli appositi contenitori sistemati presso le farmacie e gli ambulatori medici.

Toner e Cartucce di Stampa

Le cartucce esauste per le stampanti sono un prodotto altamente inquinante perché i residui di inchiostro contenuti all’interno sono potenzialmente molto pericolosi non solo per l’ambiente circostante ma anche per la salute dell’uomo. Si tratta, infatti, di rifiuti non considerati normali ma pericolosi e per questo occorre una certa cautela per il loro smaltimento.
Quando si tratta di poche unità di cartucce esauste, magari di proprietà di un privato cittadino che utilizza la stampante a casa propria, è possibile conferire le cartucce utilizzate direttamente presso gli appositi contenitori messi a disposizione presso la sede del comune di residenza o presso i rivenditori autorizzati

Abiti usati

Possono essere conferiti negli appositi contenitori di colore bianco.

COSA GETTARECOSA NON GETTARE
Abiti, scarpe, sandaliTrapunte
Borse, zainiPiumini da letto
Accessori di abbigliamento (cappelli, cinture in pelle, stoffa, plastica o cuoio, foulard, sciarpe, mantelle)Cuscini, guanciali, materassi
Biancheria e tessuti per la casa (coperte, lenzuola, tende)

Tutti i rifiuti inseriti devono essere in buono stato e riutilizzabili, puliti, inseriti in sacchi ben chiusi.

Olio vegetale e batterie auto

Vanno consegnati direttamente ai Centri di Raccolta.

COSA GETTARECOSA NON GETTARE
Olio vegetale usato Resti alimentari fritti
Grassi alimentari (strutto margarine, etc)Altri olii (come olii minerali lubrificanti o olio motore)
Batterie auto

Rifiuti Pericolosi

Di che materiali parliamo?

Gli utenti privati possono portare al Centro di raccolta di Ivrea:
• Contenitori di vernici
• Imballaggi contenenti sostanze pericolose
• Oli esausti minerali

Il Centro di Ivrea NON ritira i seguenti materiali:
• manufatti in amianto
• cartongesso, guaina catramata, lana di roccia, teli agricoli e isolanti in genere

Come fare la raccolta differenziata:
Per sapere come smaltire questi materiali chiama il numero verde gratuito 800 159 040
Si conferiscono esclusivamente presso il Centro di raccolta di Ivrea – San Bernardo Via Cuneo area industriale. Puoi consultare funzionamento e dove e quando puoi utilizzare i nostri Centri nell’apposita sezione del sito.

torna all'inizio del contenuto