Seguici su:

La raccolta di Altri Tipi di Rifiuto

Verde e Sfalci

I rifiuti derivanti dalle potature e dai piccoli lavori di giardinaggio si raccolgono secondo due diverse modalità:

aree di conferimento temporaneo gestite in proprio da alcuni comuni;
raccolta porta a porta quindicinale nel periodo da marzo a novembre, mediante appositi bidoni forniti su richiesta degli utenti dalla Società Canavesana Servizi.

Per sapere quale modalità di raccolta si effettua sul tuo territorio devi rivolgerti al comune dove risiedi.

Pile e farmaci – come fare la raccolta differenziata

COSA GETTARECOSA NON GETTARE
Pile esausteBatterie per automobili
Confezioni di farmaci (senza scatola)Piccoli oggetti elettronici con batteria integrata
Farmaci scadutiConfezioni di cartone dei medicinali

Pile: Si riconsegnano ai rivenditori o si depositano nei contenitori presenti sul territorio di alcuni comuni.
Farmaci: Si depositano negli appositi contenitori sistemati presso le farmacie e gli ambulatori medici.

Toner e Cartucce di Stampa

Le cartucce esauste per le stampanti sono un prodotto altamente inquinante perché i residui di inchiostro contenuti all’interno sono potenzialmente molto pericolosi non solo per l’ambiente circostante ma anche per la salute dell’uomo. Si tratta, infatti, di rifiuti non considerati normali ma pericolosi e per questo occorre una certa cautela per il loro smaltimento.
Quando si tratta di poche unità di cartucce esauste, magari di proprietà di un privato cittadino che utilizza la stampante a casa propria, è possibile conferire le cartucce utilizzate direttamente presso gli appositi contenitori messi a disposizione presso la sede del comune di residenza o presso i rivenditori autorizzati

Abiti usati

Negli appositi contenitori stradali puoi inserire: abiti, scarpe e sandali, borse e zaini, accessori d’abbigliamento (cappelli, cinture in pelle, stoffa, plastica o cuoio, foulard, sciarpe, mantelle), biancheria e tessuti per la casa. Tutti i tessuti e gli abiti conferiti nei contenitori devono essere
• in buono stato
• riutilizzabili
• puliti
• inseriti
• in sacchetti ben chiusi

Olio vegetale e batterie auto

Vanno consegnati direttamente ai Centri di Raccolta.

COSA GETTARECOSA NON GETTARE
Olio vegetale usato Resti alimentari fritti
Grassi alimentari (strutto margarine, etc)Altri olii (come olii minerali lubrificanti o olio motore)
Batterie auto
torna all'inizio del contenuto
CHIUDI
CHIUDI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi