Seguici su:

COVID-19 – Aggiornamento dell’Istituto Superiore Sanità per la gestione dei rifiuti

L’istituto Superiore di Sanità ha pubblicato un aggiornamento rispetto alle linee guida fornite per la gestione dei rifiuti domestici in periodo COVID.

Precauzioni da adottare per LE PERSONE POSITIVE O IN QUARANTENA:

  • Interrompere la raccolta differenziata e inserire tutti rifiuti nei sacchi dell’indifferenziato;
  • Guanti e mascherine devono essere inseriti in una busta chiusa prima di essere gettati nel sacco, come precauzione aggiuntiva;
  • Chiudere sempre i sacchi con guanti monouso che devono essere rimossi rovesciandoli e gettati nel successivo sacchetto dell’indifferenziato sempre chiusi in una busta;
  • Verificare che non siano presenti lacerazioni nel sacco con conseguente rischio di fuoriuscita del contenuto;
  • Utilizzare sempre almeno due sacchetti uno dentro l’altro;
  • Non schiacciare o comprimere i sacchi con le mani;
  • Evitare l’accesso degli animali da compagnia ai locali in cui sono collocati i sacchi.

Ricordiamo che le persone positive o in quarantena, a seguito di segnalazione da parte dell’Azienda Sanitaria Locale direttamente al Comune di residenza, hanno un servizio dedicato per il ritiro del rifiuto a domicilio.

Per i soggetti NON POSITIVI e NON IN QUARANTENA OBBLIGATORIA:

Si raccomanda di continuare a fare la raccolta differenziata, avendo cura di smaltire mascherine, guanti, fazzoletti e carta da rotoli usati tra i rifiuti indifferenziati.

rapporto ISS Covid-19 aggiornamento gestione rifiuti

Categorie:

Avvisi, Scs Informa

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto
CHIUDI
CHIUDI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi