Seguici su:

Centri di Raccolta – continuano ad essere operativi ma attenzione alle modalità di accesso

Nell’ultimo DPCM (art 3) sono contenute alcune importanti limitazioni per la mobilità dei cittadini all’interno del territorio regionale, consentita solo per motivi di lavoro, salute o per situazioni di necessità. Diversamente da quanto accaduto nel mese di marzo, viene consentito il proseguimento delle attività di diverse imprese che, oltre ai privati cittadini, potrebbero avere necessità di conferire i propri rifiuti nei centri di raccolta.

I Centri continueranno a garantire il servizio negli orari e giorni di apertura, tenendo presenti alcune importanti regole legate alle misure di contenimento del contagio emanate – da ultimo – con il DPCM 3 novembre 2020 e alla successiva ordinanza del Ministero della salute del 4 novembre che individua il Piemonte quale territorio caratterizzato dallo scenario di massima gravità e livello di rischio alto cui si applicano.

AUTOCERTIFICAZIONE
Per giustificare lo spostamento dalla propria abitazione al centro di raccolta il cittadino dovrà dichiarare, tramite autocertificazione, di trovarsi in situazione di necessità e la relativa motivazione, eventualmente accompagnando la dichiarazione con opportuna documentazione giustificativa: l’autocertificazione NON verrà controllata al centro di raccolta, ma dovrà essere mostrata dall’utente in caso di fermo da parte delle forze dell’ordine.

ACCESSO AI CENTRI DI RACCOLTA
All’ingresso ai centri di raccolta i cittadini dovranno obbligatoriamente:
• indossare la mascherina
• mantenere il rispetto delle distanze interpersonali tra utenti e addetti al centro e tra gli utenti in attesa, aspettando in auto il proprio turno di accesso
• conferire i rifiuti già differenziati e nel rispetto di quantità e tipologie previste con un tempo di scarico medio intorno ai 10 minuti (regolamento e funzionamento nell’apposita sezione del sito)

Siamo certi di poter contare sul rispetto e la collaborazione di tutti e chiediamo agli utenti di valutare attentamente la situazione di reale necessità del conferimento, privilegiando, ove possibile, forme alternative come la prenotazione a domicilio della raccolta ingombranti gestibile anche direttamente dal sito.

Categorie:

Avvisi, Scs Informa

Contenuti correlati:

torna all'inizio del contenuto
CHIUDI
CHIUDI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi